IL TUO PERCORSO DI BELLEZZA INIZIA DA QUI!

da 30 min.

a 90 min.

Anestesia Locale/Generale,

in casi di maggiore complessità

Di Lunga Durata.

Nella maggior parte dei casi

dai 3gg. ai 15gg.

TERAPIA FOTODINAMICA CHERATOSI ATTINICA

DESCRIZIONE

La terapia fotodinamica per il trattamento della cheratosi attinica è nota con l’acronimo PDT e rappresenta una terapia innovativa, non chirurgica, atta ad eliminare le forme cancerose e pre-cancerose della pelle.

La tecnica consiste in un processo chimico effettuato tramite luce led (terapia fotochimica): la luce viene assorbita da una sostanza fotosensibile, con formazione del ROS (specie reattive di ossigeno che distruggono la cellula all’interno della quale si sono formati).

Di conseguenza, la cellula pre-neoplastica muore. La sostanza fotosensibile – o fotosensibilizzante – viene applicata sulla pelle, vi penetra e individua le cellule malate.

Queste sostanze sono farmaci che, con la luce, si attivano, innescando la reazione fotochimica che conduce alla morte delle cellule malate (in questo caso interessate dalla cheratosi attinica).

Le cheratosi attiniche sono il risultato dei danni causati dai raggi ultravioletti: per questo compaiono solitamente sulle aree più esposte al sole, come il viso, le orecchie, il cuoio capelluto, le labbra, il dorso delle mani e degli avambracci, le spalle e il collo.

Oltre che una causa diretta del carcinoma spinocellulare, le cheratosi attiniche sono una spia del maggior rischio di sviluppare altri tumori cutanei, dal momento che rappresentano un indicatore di un’eccessiva esposizione al sole.

Ci sono alcune differenze che possono aiutare a distinguere la cheratosi attinica da macchie benigne come quelle dovute alle cheratosi seborroiche.

A differenza di queste ultime, le macchie dovute alla chetatosi attinica tendono a essere isolate, più spesse e dure.

Inoltre, a volte possono causare prurito o tensione e possono apparire arrossate e sanguinare con facilità. Le differenze, tuttavia, possono non essere così evidenti.

* Le informazioni, le immagini e i risultati dei trattamenti riportati in queste pagine hanno solo un fine illustrativo e gli esiti possono variare da individuo ad individuo e pertanto non possono essere garantiti. Ogni possibile previsione di risultato potrà essere effettuata esclusivamente a seguito di visita medica specialistica con verifica della patologia ed indicazione all’eventuale corretto trattamento.

PROCEDURA

La terapia fotodinamica (PDT, Photodynamic Therapy) è un’innovativa tecnica che ha mostrato una notevole efficacia nel trattamento di vari tipi di affezioni cutanee.

Inizialmente la terapia fotodinamica veniva utilizzata per trattare sia le lesioni cutanee precancerose sia le neoplasie cutanee non melanocitarie.

In seguito però, il suo raggio d’azione si è esteso sempre di più e attualmente vi si ricorre sia per trattare sia affezioni cutanee patologiche sia problematiche di tipo estetico.

La PDT si avvale di una crema che contiene un agente fotosensibilizzante; la crema viene applicata sulla zona cutanea oggetto di trattamento, penetra nella cute e si accumula in modo selettivo nelle cellule che devono essere trattate, siano esse preneoplastiche, neoplastiche o semplicemente affette da “invecchiamento” da fotoesposizione.

L’agente fotosensibilizzante (acido 5aminolevulinico), in seguito all’applicazione della luce (che serve da “attivatore”) distruggono le cellule nelle quali si è accumulato.

In determinate occasioni, prima dell’applicazione della crema è necessario pre-trattare la zona eliminando le eventuali croste di maggiori dimensioni che potrebbero costituire un ostacolo per l’azione della crema.

L’energia luminosa che viene utilizzata varia a seconda dell’agente fotosensibilizzante usato; di norma una seduta ha una durata compresa tra 60min. e 150min, ma può essere superiore o inferiore a seconda del livello di gravità del problema.

Anche il numero di sedute varia a seconda del problema da trattare; di norma, per esempio, il trattamento delle lesioni provocate da cheratosi attinica richiede 2/3 sedute; per lesioni di maggiore gravità possono essere necessarie più sedute.

* Le informazioni, le immagini e i risultati dei trattamenti riportati in queste pagine hanno solo un fine illustrativo e gli esiti possono variare da individuo ad individuo e pertanto non possono essere garantiti. Ogni possibile previsione di risultato potrà essere effettuata esclusivamente a seguito di visita medica specialistica con verifica della patologia ed indicazione all’eventuale corretto trattamento.

QUANDO OPERARSI

La terapia fotodinamica (PDT) è caratterizzata da un ampio raggio d’azione; va precisato che vi sono condizioni per le quali la terapia fotodinamica è stata validata “ufficialmente”; per altre vi sono indicazioni non ufficiali (le cosiddette indicazioni off-label), ma comunque basate su vari studi e validate da pubblicazioni scientifiche internazionali.

Le patologie cutanee per le quali vi sono indicazioni ufficiali al suo utilizzo sono:

  • basalioma (carcinoma basocellulare) superficiale e/o nodulare (spessore <2 mm) per il quale non sono indicate altri tipi di intervento;
  • cheratosi attinica di lieve spessore o comunque non ipercheratosica e non pigmentata;
  • malattia di Bowen (in quei casi in cui non è opportuno effettuare l’ablazione chirurgica).

Fra i disturbi cutanei con indicazioni off-label vanno ricordati:

  • lesioni cutanee da fotodanneggiamento (decolleté, mani e viso)
  • campo di cancerizzazione (presenza di zone cutanee esposte cronicamente a radiazioni solari e predisposte allo sviluppo di lesioni pre-cancerose o cancerose; queste zone non sono clinicamente rilevabili, ma sono generalmente adiacenti a lesioni precancerose o cancerose e da esse possono recidivare o originare nuove lesioni)
  • psoriasi
  • linfoma cutaneo
  • neoplasie cutanee non melanocitarie non previste dalle indicazioni ufficiali
  • verruche
  • condilomi.

DURATA INTERVENTO

L’energia luminosa che viene utilizzata varia a seconda dell’agente fotosensibilizzante usato; di norma una seduta ha una durata compresa tra 60min. e 150min, ma può essere superiore o inferiore a seconda del livello di gravità del problema.

Anche il numero di sedute varia a seconda del problema da trattare; di norma, per esempio, il trattamento delle lesioni provocate da cheratosi attinica richiede 2/3 sedute; per lesioni di maggiore gravità possono essere necessarie più sedute.

* Le informazioni, le immagini e i risultati dei trattamenti riportati in queste pagine hanno solo un fine illustrativo e gli esiti possono variare da individuo ad individuo e pertanto non possono essere garantiti. Ogni possibile previsione di risultato potrà essere effettuata esclusivamente a seguito di visita medica specialistica con verifica della patologia ed indicazione all’eventuale corretto trattamento.

POST OPERATORIO

Il trattamento è generalmente indolore, anche se, in alcuni casi, è possibile avvertire, all’inizio della terapia, una lieve sensazione di calore e talvolta una dolenzia di lieve entità nella zona irradiata.

Gli effetti collaterali, quando presenti, sono solitamente di poco conto; talvolta il paziente può avvertire prurito o un leggero bruciore nella zona trattata nel giro delle 24 ore che seguono il trattamento; altre volte si osservano, entro 3-5 giorni, fenomeni di desquamazione, comparsa di croste o piccole vesciche (questi problemi possono durare un paio di settimane.

* Le informazioni, le immagini e i risultati dei trattamenti riportati in queste pagine hanno solo un fine illustrativo e gli esiti possono variare da individuo ad individuo e pertanto non possono essere garantiti. Ogni possibile previsione di risultato potrà essere effettuata esclusivamente a seguito di visita medica specialistica con verifica della patologia ed indicazione all’eventuale corretto trattamento.

COSTI

Il costo del trattamento con PDT varia a seconda della patologia e delle zone da trattare.

E’ necessaria una visita medica specialistica per poter definire il numero di sedute e la loro durata.

MASTOPLASTICA CON B-LITE™

MASTOPLASTICA CON B-LITE™

Scopri la Mastoplastica con le protesi più leggere e innovative al Mondo. Oltre il 30% più leggere rispetto alle protesi tradizionali.

HIFU - IL LIFTING NON CHIRURGICO

HIFU - IL LIFTING NON CHIRURGICO

HIFU (High Intensity Focused Ultrasound) è l’alternativa alla chirurgia estetica per gli interventi di lifting del viso, la riduzione delle rughe e il rassodamento del corpo. *

DEEP SKIN RESURFACING RIGENERA™

DEEP SKIN RESURFACING RIGENERA™

Il Trattamento di Medicina Rigenerativa combinato di Microdermoabrasione e Protocollo Rigenera™ per ringiovanire il viso, ridare tono ed elasticità a collo e décolleté, migliorare la cute delle mani ed eliminare gli inestetismi dovuti all’invecchiamento della pelle.

BLEFAROPLASTICA CON PLASMAGE®

BLEFAROPLASTICA CON PLASMAGE®

La Blefaroplastica Non Chirurgica, senza Anestesia. Presso i Centri de LaCLINIQUE of Switzerland® *

COOLSCULPTING - CRIOLIPOLISI 4 MANIPOLI

COOLSCULPTING - CRIOLIPOLISI 4 MANIPOLI

Vuoi eliminare il grasso in eccesso? La Criolipolisi è l’alternativa non chirurgica alla Liposuzione che elimina adiposità e maniglie dell’amore, senza chirurgia. *

MICROINNESTI RICRESCITA CAPELLI

RIGENERA™ - MICROINNESTI RICRESCITA CAPELLI

Scopri il nuovo protocollo di Medicina Rigenerativa Cellulare per la ricrescita dei tuoi capelli. In un solo trattamento.

MASTOPLASTICA ADDITIVA

MASTOPLASTICA ADDITIVA IN ANESTESIA LOCALE

La Chirurgia Estetica senza sedazione né anestesia.

MICROLIPOSUZIONE AMBULATORIALE

MICROLIPOSUZIONE AMBULATORIALE AD ULTRASUONI

La Microliposuzione viene praticata con il CAV CELL INTRA PLUS, una nuovissima attrezzatura per la soft-liposcultura.

LIPOSUZIONE BODYTITE

LIPOSUZIONE BODYTITE

Vuoi eliminare il grasso e rassodare i tessuti? La liposuzione con BodyTite è l’intervento di chirurgia plastica che combina i due trattamenti. *

LE NOSTRE SEDI

Lugano (Svizzera)

Piazza Dante Alighieri, 7 – 6900
+41 91 922 73 13
info@lacliniqueofswitzerland.ch

Locarno (Svizzera)

Via Bossi, 2
CH-6600 Locarno
+41 78 6180678

Milano (Italia)

Via Arbe, 50
c/o Clinica Villa Arbe – 20125
+39 328 7690073

Torino (Italia)

Via Giorgio Bidone, 31
c/o Clinica Sedes Sapientiae
+39 328 7690073

Napoli (Italia)

Viale Maria Cristina di Savoia n.39 c/o Clinica Ruesch
80135 Napoli NA
+39 328 7690073

Dubai

Ras Al Khor, Building no.64, Block B, Ground floor, Unit GF-6R
c/o Bioscience Clinic Middle East
P.O.Box: 505187

LinkedinInstagramPinterest